Giornata del paesaggio: Il paesaggio culturale di Federico II di Svevia

Castel del Monte - Polo museale della Puglia - Servizio Civile Nazionale

14/03/2018 - Giornata del paesaggio

GIORNATA DEL PAESAGGIO
GIORNATA DEL PAESAGGIO

Il paesaggio culturale di Federico II di Svevia

il paesaggio come contenitore, il paesaggio come contesto, il paesaggio stratificato, il paesaggio storico, il paesaggio archeologicamente inteso, il paesaggio architettonicamente inteso, il paesaggio percepito

Sin dalla legge fondamentale in materia di tutela (n. 1089 del 1939 o Legge Bottai, oggi rifluita nel T.U. dei beni culturali, D.Lgs. 490/99), consapevole del loro notevole interesse pubblico, si è introdotto il concetto di protezione delle bellezze naturali (legge n. 1497) in quanto “bellezze panoramiche considerate come quadri naturali e così pure quei punti di vista o di belvedere, accessibili al pubblico, dai quali si goda lo spettacolo di quelle bellezze”.

Il 14 marzo prossimo, infatti, si celebrerà la seconda edizione della Giornata nazionale del Paesaggio che il Decreto ministeriale n. 457 del 7 ottobre 2016 ha istituito con l’obiettivo di richiamare il paesaggio quale valore identitario del Paese e trasmettere alle giovani generazioni il messaggio che la tutela del paesaggio e lo studio della sua memoria storica costituiscono valori culturali ineludibili e premessa per un uso consapevole del territorio e uno sviluppo sostenibile.

Il personale del monumento di Castel del Monte, in collaborazione con i volontari del servizio civile, aderisce all’iniziativa ministeriale proponendo e organizzando, a partire dalle ore 11.00 di mercoledì 14 marzo 2018, per tutti gli Istituti e Scuole Superiori di Primo e Secondo grado una presentazione multimediale dal titolo: “Il paesaggio culturale di Federico II di Svevia: il paesaggio come contenitore, il paesaggio come contesto, il paesaggio stratificato, il paesaggio storico, il paesaggio archeologicamente inteso, il paesaggio architettonicamente inteso,  il paesaggio percepito”. Il prodotto multimediale illustrerà i contesti di riferimento territoriali e paesaggistici del sito.  

Il paesaggio rappresenta oggi una risorsa ambientale, sociale, economica e si configura come una componente importante del patrimonio culturale e naturale dell’Europa: coopera allo sviluppo delle culture locali e contribuisce al consolidamento dell’identità europea. Partendo dal presupposto che il paesaggio sia una chiave del benessere individuale e sociale dei cittadini chiamati a partecipare attivamente alla sua salvaguardia, gestione e pianificazione, occorre portarlo al centro dell’attenzione degli studenti affinché ne prendano atto.

 

scn.casteldelmonte2017@gmail.com

http://www.casteldelmonte.beniculturali.it/